Home Digital Guida all'utilizzo del piano editoriale WEB 2019

Guida all’utilizzo del piano editoriale WEB 2019

Questo post ha lo scopo di spiegare la struttura e semplificare l’utilizzo del file Piano editoriale WEB 2019, che serve per pianificare e rendere più semplice le attività legate al nostro progetto web.

Questo post è a supporto dell’articolo Calendario editoriale.

Il file

Il file è un foglio di calcolo generato con Excel, ma può essere utilizzato con le equivalenti versioni libere OpenOffice e Libre-office.

Il documento è stato generato con una struttura pensata per raccogliere e gestire le più comuni situazioni, ma può essere modificato in ogni sua parte per adattarsi al meglio ad usi specifici.

Versione 2019.1

Il documento è costituito da 3 schede visibili e da altrettante schede nascoste che permettono il completo funzionamento. Il documento è precompilato con dati completamente casuali che possono anche non avere nessun senso logico, con lo scopo di rendere più comprensibile il funzionamento delle formule, prima di utilizzare il documento per le proprie attività è opportuno rimuovere questi dati.

Schede visibili

Dashbord

Questa scheda raccoglie principalmente in forma grafica la sintesi dei dati per permette di avere una visione qualitativa dello stato del piano editoriale.

La prima tabella indica come sono distribuite le varie attività del nostro progetto.

Il grafico a Torta dal titolo “STATO DEI LAVORI” permette di capire rapidamente quante attività abbiamo completato, quante sono in corso, quante sono state eliminate o sono sospese per un eventuale valutazione.

Il secondo grafico “DISTRIBUZIONE ATTIVITA’ ”  permette di visualizzare mese per mese in quali attività distribuiamo le nostre risorse.

Il terzo grafico “CARICO LAVORO EDITORI” indica quante attività ha svolto ogni editore ogni mese.

Il quarto ed ultimo grafico “DISTRIBUZIONE CATEGORIE” mostra l’utilizzo delle categorie mese per mese.

Tutti i grafici ad istogramma sono collegati ad un filtro dati che appare come un elenco di pulsanti con cui è possibile selezionare o deselezionare le voci che vogliamo vedere sul grafico.

Piano giornaliero

Questo foglio è il cuore del documento, è una tabella composta da 12 colonne in cui andremo ad inserire le attività che dovremo svolgere. L’intestazione delle colonne non necessità di molte spiegazioni, la data, l’ora, il tempo necessario stimato, la persona incaricata del compito, l’attività che dev’essere svolta, la categoria alla quale appartiene l’attività da svolgere, lo scopo (può sembrare scontato ma è bene specificarlo), il canale da usare, il relativo link alla bozza e il link relativo all’eventuale copia pubblicata, lo stato di esecuzione dell’attività ed infine un campo note per varie ed eventuali. Buona parte di questi campi sono compilabili con codici prestabili, così da rendere più semplice l’aggregazione dei dati, infatti selezionando la cella, comparirà un elenco a discesa dal quale scegliere la voce desiderata.

Dati elenco

Questo foglio contiene una semplice tabella statica, con lo scopo di completare i campi dei menu a discesa del foglio piano giornaliero e queste voci possono essere personalizzate in base alle proprie esigenze.

Schede nascoste

È anche presente una serie di schede nascoste, in queste schede sono contenute le tabelle Pivot per aggregare i dati che generano i grafici. Ho nascosto queste schede per evitare modifiche non intenzionali, che altererebbero il risultato grafico. Per visualizzare queste schede è sufficiente selezionare nell’area etichette la funzione “scopri”.


Spero che questo articolo ti sia stato utile, scrivi un commento o inviami un messaggio attraverso la pagina contattami, per condividere la tua opinione e possibili implementazioni di questo file.

Manuele Morandinhttps://www.manuelemorandin.net
Consulente SEO e tecnico informatico, aiuto imprenditori e professionisti a sviluppare on line la propria attività, attraverso il posizionamento sui motori di ricerca, campagne pubblicitari e gestione dei social network.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Consulenza SEO

Hai un progetto che non decolla, che non ottiene i risultati sperati? Oppure stai per partire con una nuova idea e vuoi che sia tutto a posto. Contattami per una Consulenza, per un’analisi rapida o per un Audit SEO approfondito del tuo sito, spesso il problema è più semplice di quel che si pensa.

Il progetto

ManueleMorandin.net è il punto di incontro attraverso articoli, Email e messaggi, con chi vuole scoprire le potenzialità del web per la propria attività. Comprendere la SEO nelle sue evoluzioni. Conoscere ed usare gli strumenti digitali più efficienti per ottenere il massimo rendimento dal web.